Notizie in primo piano

Grid List

L'assemblea plenaria del Movimento 5 Stelle di Cinisello di Cinisello ha approvato il nuovo regolamento interno che è in vogore dallo scorso 1 marzo 2017. Potrete scaricarlo qui.

Il programma elettorale 2013-2018 del Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo

In principio erano 5 Stelle: Acqua Pubblica, Energie Rinnovabili, Mobilità Sostenibile, Rifiuti Zero e Wi Fi libero per tutti...

Il MoVimento 5 Stelle non riceve alcun finanziamento pubblico e ha rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi elettorali per l'attuale legislatura.

I suoi obiettivi sono la gestione del M5S nelle sue varie componenti elettive (Parlamenti italiano e europeo, consigli regionali e comunali) e la partecipazione degli iscritti alla vita del M5S attraverso, ad esempio, la scrittura di leggi e il voto per la scelta delle liste elettorali o per dirimere posizioni all'interno del M5S.

A pochi giorni dall'evento su "IMPRESE, AMBIENTE & TERRITORIO" (http://on.fb.me/1RguEkO), i ringraziamenti di Massimo De Rosa che, insieme a Luigi Di Maio, Salvatore Micillo ed Eleonora Evi, teniamo a ringraziare, a nostra volta, per la disponibilità espressa e l'impegno che stanno mettendo in Parlamento nel rappresentare con ‪#‎Onestà‬, Coerenza e Cuore tutti i Cittadini Italiani.

Variation suffer envelope constitute vigorous

Partecipa

Firma la petizione al Parlamento Europeo contro la realizzazione della vasca di laminazione al Parco Nord.

Il Movimento 5 Stelle è uno dei promotori del NO al prossimo Referendum del 04 Dicembre e cerca rappresentanti di lista per garantire lo svolgimento democratico delle operazioni di voto.

Partecipa alle riunioni! Sono aperte ad attivisti, simpatizzanti e a tutti coloro che desiderano conoscere di persona il funzionamento del MoVimento 5 Stelle...

Los hollywood beard operator

Cercasi candidati per il 2018

Il 2018 è l’anno in cui a Cinisello Balsamo si terranno le elezioni amministrative per eleggere il nuovo Consiglio comunale e il Movimento 5 Stelle avvia già da ora il confronto per costruire insieme con le cittadine e i cittadini di Cinisello Balsamo il programma amministrativo e cercare cittadini attivi disponibili a impegnarsi con il Movimento per migliorare la città.
La forza del Movimento 5 Stelle sta nelle persone che ne fanno parte. Il Movimento non riceve finanziamenti pubblici o dalle lobby, orgoglioso di poter contare solo sulla volontà, l'energia, le intelligenze e le competenze delle persone della nostra comunità, fatta di semplici cittadini che amano informarsi, confrontarsi e agire per un presente e un futuro migliori. Crediamo fermamente che solo con la partecipazione, la trasparenza  e il coinvolgimento di tutti, potremo migliorare la società e l’ambiente in cui viviamo.
In questi giorni stiamo distribuendo il questionario sullo stato della nostra, primo esempio di democrazia partecipata e scrittura del programma amministrativo con i cittadini. Ti chiediamo di compilarlo e di attivarti con noi per cambiare radicalmente il modo e i metodi di amministrare la comunità di Cinisello Balsamo.

Ragionare insieme per una città a misura di cittadini, partendo dalla consapevolezza che solo attraverso il dialogo, la condivisione e la collaborazione fra tutte le realtà del territorio sia possibile dare vita a una vera cultura del cambiamento, un nuovo modo di fare politica basato sul principio della “responsabilità condivisa”.
Questo l’obiettivo del Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo che, sin dalla sua nascita, si è impegnato a raccogliere tutte le “voci della città” e trarre dalle stesse stimoli, idee, suggerimenti da inserire nel programma amministrativo, un Programma scritto dai cittadini per i cittadini.
Vogliamo ridisegnare la città che sia al tempo stesso bella, funzionale, rispondente ai bisogni dei suoi cittadini, accogliente, sostenibile e sicura proponendo un modello alternativo di amministrazione pubblica fondata sui valori della trasparenza, dell’informazione, della partecipazione democratica e in sintonia con i principi e le istanze della sostenibilità ambientale.
Innanzitutto aumentare gli strumenti di informazione e democrazia partecipativa: tutte le scelte importanti per la città devono essere prese con ampia informazione e
consenso. Decidere insieme come spendere le risorse di bilancio (bilancio partecipato). Pubblicità e archivio consultabile di tutti i lavori istituzionali.
Il questionario allegato a questo volantino, che ci auguriamo vorrete compilare, darà le prime indicazioni sulle azioni specifiche e priorità di intervento. In seguito terremo riunioni tematiche nei vari quartieri e sui media digitali.

La democrazia richiede una partecipazione cosciente di tutte le cittadine e i cittadini, pertanto il suo presupposto fondamentale è rappresentato dall’informazione, dalla conoscenza dei fatti e dalla libera circolazione delle idee. Un cittadino disinformato è, di fatto, un cittadino relegato a un ruolo di attore passivo, escluso
dalle scelte che lo riguardano. Trasparenza, informazione e partecipazione: sono questi, dunque, tre pilastri del nostro agire.
L’adesione al Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo è libera, volontaria e gratuita. Chi aderisce mette a disposizione della collettività una parte del suo tempo e le sue capacità per il bene comune e per migliorare le condizioni di vita della comunità e delle cittadine e dei cittadini della città di Cinisello Balsamo.
Chi intende candidarsi alle prossime elezioni comunali nella lista del Movimento 5 Stelle deve essere iscritto a https://rousseau.movimento5stelle.it; deve essere residente a Cinisello Balsamo; deve essere incensurato; non deve essere iscritto ad altro partito e non avere già svolto più di un mandato elettorale; deve collaborare
attivamente fin da subito alle iniziative e alle riunioni locali del Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo, anche per conoscere le attività amministrative.
La data ultima per la presentazione delle candidature a Sindaco e portavoce del M5S è stata fissata al 31/12/2017.

Nel 2013 sono stati eletti in Consiglio comunale due portavoce che, dall’opposizione, hanno ottenuto i seguenti risultati:

  • Ottenuto la diretta video su internet delle sedute del Consiglio comunale;
  • Ottenuto l’adesione a Avviso Pubblico, codice etico di diligenza, lealtà, integrità, trasparenza, correttezza, obiettività e imparzialità per gli amministratori pubblici;
  • Ottenuto l’istituzione del Bilancio Partecipato con i cittadini,
    dal 2018; 
  • Ottenuto l’applicazione della legge per piantumare un albero per ogni nato o minore adottato, 600 alberi/anno dal 2018;
  • Si sono battuti per ottenere maggiore trasparenza, informazione, democrazia partecipata e strumenti di consultazione dei cittadini.

Hanno, inoltre:

  • denunciato l’irresponsabile consumo di suolo arrivato al 75% e contrastato la continua cementificazione;
  • evidenziato l’inquinamento atmosferico prodotto dai 90 milioni di veicoli/anno che transitano in città;
  • contestato l’aumento spropositato del centro commerciale di Bettola (ex Auchan) che sarà tra i più grandi d’Italia;
  • affermato il diritto di vivere in un ambiente risanato e conoscere le conseguenze epidemiologiche dell’inquinamento sui cittadini;
  • insistito per ottenere un miglioramento del trasporto pubblico con tariffa unica metropolitana e una rete di piste ciclabili in città e in congiunzione con i comuni vicini; 
  • chiesto di raggiungere l’obiettivo “rifiuti zero” e contro l’incenerimento dei rifiuti (circa la metà dei nostri rifiuti viene bruciata);
  • chiesto l’applicazione della tariffa puntuale in base alla quale la tassa rifiuti è legata alla reale produzione di rifiuti: l’utente paga per quanto rifiuto indifferenziato produce;
  • controllato tutti gli atti amministrativi per una efficace lotta agli sprechi e per migliorare i servizi ai cittadini;
  • operato con la Consulta per la protezione degli animali per migliorare le condizioni di aree cani, colonie feline, circhi.

La giunta comunale tra pochi giorni approverà un mostro commerciale da 270 negozi e 20 sale cinema , una colata di cemento, traffico e inquinamento che peggiorerà la qualità della vita.

 Inizia il tuo percorso formativo nel M5S di Cinisello Balsamo in vista delle Amministrative del 2018…

Arrest jet remainder examine quarrel

i portavoce

Molti chiedono "ma quanto guadagna il Consigliere Comunale?" Di seguito la risposta: Ogni Consiglio comunale o commissione, percepiamo un gettone di presenza di € 37,50 lordi; il totale si cumula con lo stipendio e segue le aliquote di tassazione previste.

Alessandra si è dimessa nel giugno 2016 per seri problemi di salute.

Nuovo portavoce in Consiglio Comunale, Luigi è subentrato ad Alessandra Riccardi, dimessa per motivi di salute, nel luglio 2016.

Il Consiglio Comunale è convocato per mercoledì 19/4/17 e 27/4/17 alle ore 21 con il seguente OdG:

  1. Presa atto dei verbali dei CC precedenti;
  2. Interrogazioni.
  3. Approvazione riparto fondi gruppi consiliari;
  4. Intitolazione dell'ufficio di vicepresidenza a Ciro Cesarano;
  5. Liquidazione dell'azienda speciale nido Raggio Di Sole;
  6. Ordine del giorno "Posto occupato".

Il Consiglio Comunale è stato convocato per lunedì 1/2/2016 ore 21 presso l'aula consiliare di via XXV aprile 4.

Inquinamento da traffico veicolare

Comunicati stampa

FABBRICHE DI MORTE, a Cinisello Balsamo ne abbiamo almeno tre e lavorano ininterrottamente, 365 giorni all'anno.

Appuntamenti

Iscriviti con la tua e-mail per ricevere le nuove notizie di Cinisello Balsamo 5 Stelle.

Cinisello Balsamo, elezioni 2018

Cinisello Balsamo 5 Stelle